Another article of mine was translated to Italian

https://it.quora.com/%C3%88-vero-che-Giove-%C3%A8-cos%C3%AC-grande-che-non-orbita-intorno-al-sole/answer/Gianmarco-Ciarfaglia

 

Gianmarco Ciarfaglia
Gianmarco Ciarfaglia, lavora presso Engineering Ingegneria Informatica S.p.A. (2019-presente)

Tecnicamente è vero. Più o meno.

Giove è il più grande pianeta del sistema solare; la sua massa è circa lo 0,1% della massa del sole.

Giove è l’unico pianeta del sistema solare in cui il centro di gravità tra esso e il sole è al di fuori della superficie del sole, sebbene solo del 7% del raggio del sole. Ciò significa che tecnicamente hai ragione. Giove non orbita attorno al sole. Invece, sia Giove che il sole stanno orbitando attorno a un punto fuori dal sole, molto, molto vicino al sole.

Giove – Wikipedia (Jupiter – Wikipedia)

Advertisements
Posted in Uncategorized | Leave a comment

My When Words Collide schedule

Friday 2 PM – Waterton

Chaos Theory and the Butterfly Effect

Ron S. Friedman – What is Chaos Theory? Where has it been used in fiction? And how can it be used to write fiction? “You must have chaos within you to give birth to a dancing star.” – Friedrich Nietzsche

Friday 5 PM – Waterton

SpaceX and the New Space Race

Ron S. Friedman – The latest updates from SpaceX, Blue Origin, NASA, the Dark Side of the Moon, and where Canada can fit in the new space race

Saturday 11 AM – Bonavista

Living in a Multi-Cultural World

Jennifer Rahn, Rena Mason, Ron S. Friedman, Winston Pei, Calvin D. Jim [M]

We live in a world made up of peoples of diverse races, ethnicities, and cultures. Yet, as readers and writers, we often forget that we live in such a world. Panellists will discuss their experiences living as an ethnic minority in North America. Panellists may also have suggestions on further reading, favourite authors, and tips on writing characters who are persons of colour. Come with your questions and an open mind.

Saturday 4 PM – Waterton

Gunsmoke & Dragonfire: A Fantasy Western Anthology!

Diane Morrison, Claire Ryan, Ron S. Friedman

We’ll be reading from some of the stories and Diane will talk about her vision for the anthology and the Weird West subgenre. Please feel free to come in your best steampunk or cowboy outfit, or as your banquet character!

Saturday 8:00 PM – 10:00 PM – Parkland-Bonavista-Willow Park (2 Hours)

Autograph Session

Sunday 12 PM – Heritage

Blue Pencil Café

Ron S. Friedman – Bring the first page or two of your manuscript (max 1000 words, typed, double-spaced) for 1-on-1 feedback from an editor

Posted in Uncategorized | Leave a comment

One of my Quora articles had been translated to French

Jerome Cohen
Jerome Cohen, Tout ce qui va sans dire va toujours mieux en se disant.

L’Allemagne condamne le BDS comme antisémite parce que le BDS est antisémite.

Le BDS est un groupe haineux dont le seul but est de boycotter l’État juif et seulement l’État juif… pour le “crime” d’exister comme État juif.

Le BDS ne se soucie pas des droits de l’homme ; le BDS ne se soucie pas des Palestiniens… Assad peut massacrer 1 800 Palestiniens dans le camp de réfugiés de Yarmouk. Le BDS est tout à fait d’accord avec ça. Après tout, les vies palestiniennes n’ont pas d’importance, à moins qu’elles ne puissent être utilisées pour blâmer les Juifs.

L’Allemagne peut reconnaître un boycott antisémite pour ce qu’il est parce qu’elle se souvient de son propre passé.

Posted in Uncategorized | Leave a comment

One of my Quora articles had been translated to Italian

Pasqualina Paradiso
Pasqualina Paradiso, Studente presso Liceo linguistico (2016-oggi)

Vivere in un ambiente con la micro-gravità per tanto tempo crea molti problemi di salute e, soprattutto, la perdita di massa muscolare e tessuto osseo.

Gli esperimenti effettuati sulla ISS mostrano come la permanenza per un anno in un ambiente caratterizzato da micro-gravità non abbia effetti fatali, a condizione che gli astronauti facciano esercizio tre ore al giorno. Dunque, le conseguenze di un viaggio di 6–7 mesi dove la forza di gravità è bassa, non sono tragiche, ammesso che tutti i passeggeri si allenino ogni giorno.

Ciononostante, la gravità artificiale è comunque preferibile a lungo andare. Costruire un’astronave come l’Hermes del film The Martian potrebbe essere una buona idea per realizzare missioni spaziali più durature.

Quindi, perché non abbiamo già costruito stazioni spaziali con la tecnologia per ricreare la gravità terrestre artificialmente?

Il problema risiede nel carico: una struttura rotante deve essere più grande e pesante, diminuendone la capacità di trasporto (meno persone a bordo). Se il veicolo spaziale è più piccolo e non rotante, invece, la capacità di trasporto aumenta e più persone possono essere accolte a bordo. Ciò rende il rapporto tra il costo della spedizione e il quantitativo di persone in missione molto più conveniente.

Invece di costruire un veicolo capace di implementare la gravità terrestre, sarebbe più funzionale, economicamente parlando, spedire ossigeno e benzina (oppure propulsione nucleare o ionica)) ad un veicolo spaziale più veloce ma meno efficiente in quanto a dispendio energetico.

Se SpaceX riesce ad accorciare la durata del viaggio a 3 mesi o persino 6 settimane, i danni alla salute dati dalla micro-gravità si riducono ulteriormente. Dopotutto, un viaggio spaziale più corto riduce l’esposizione ai danni da radiazione, in quanto la gravità artificiale non è in grado di mimare l’atmosfera terrestre che protegge il pianeta dalle radiazioni cosmiche.

In sintesi, costruire una stazione spaziale con la gravità terrestre ha dei benefici per la salute degli astronauti, ma il costo per una spedizione verso Marte sarebbe troppo alto e il costo è tra le priorità di SpaceX.

Posted in Uncategorized | Leave a comment

Featured author on Opal Writer’s Magazine

Image | Posted on by | Leave a comment

2019 Aurora Award finalist – Best Fan Writing

AuroraWinner+NomineeLogos_2

2019 Best Fan Writing finalist.

http://File770 annoucement

The nominated work: Mars vs. Titan (Nearly 80,000 views)

https://www.quora.com/Is-Titan-better-than-Mars-for-human-colonization/answer/Ron-S-Friedman

Posted in Uncategorized | Leave a comment

Zoe – Polar Borealis Magazine, Issue 10

My short story ‘Zoe’ was published this week on Polar Borealis Magazine. Issue #10.

What can be better than Romance + Space Zombies?

http://polarborealis.ca/wp-content/uploads/2019/05/POLAR-BOREALIS-10-Apr-May-2019.pdf

Posted in Uncategorized | Leave a comment